Mangiare pesce per aiutare il nostro corpo: tutti i benefici dei pesci del Garda

Una guida ai benefici del pesce d'acqua dolce, e ovviamente del lago di Garda: dal coregone al luccio, dalla trota alla sardina

Un branco di coregoni (Foto dal web)

Il pesce fa bene, lo sappiamo tutti: in una dieta equilibrata non può mancare l'apporto dei nutrienti specifici che i nostri amici con le lische contengono per loro stessa natura. Si dice che sia questo il segreto della piccola isola giapponese dove sono tutti ultra-centenari: mangiano un sacco di pesce, di alghe ed erbette varie. Ma senza volare con la fantasia a migliaia e migliaia di chilometri di distanza, perché non goderci appieno le primizie che ci offre la nostra terra? Oggi, in tema di alimentazione, parleremo dei benefici dei pesci d'acqua dolce, e in particolare quelli che si trovano sul lago di Garda.

Le principali specie ittiche del Garda

Un lungo elenco, consultabile più approfonditamente a questo link. Tra i più celebri sicuramente la trota e l'anguilla, e poi il coregone (detto anche lavarello) che ormai è diventato un must sulle tavole gardesane, e ancora il pesce persico, la sardina (nota anche come agone), la tinca (che è un piatto tipico anche del lago d'Iseo), il temibile luccio (per gli amici, lo squalo del Garda), e poi il barbo, il cavedano, la carpa, il salmerino (molto simile alla trota, ma si dice abbia carni più saporite). In ultimo ma non per importanza c'è anche il carpione, che è la specie a più alto rischio di estinzione. La triste fine toccata alle aole, in gergo tecnico alborelle, che in un tempo non troppo lontano popolavano in gran numero le acque gardesane.

I benefici del pesce di lago

Come per tutti i pesci, anche i pesci d'acqua dolce (e quindi del lago di Garda) li possiamo considerare come dei veri alleati del nostro cervello. Parliamo della trota, ad esempio: ricchissima di Omega3, possiede buone quantità di iodio, fluoro, fosforo, selenio e molte proteine ad alto valore biologico (per intenderci: sono quelle che il nostro organismo non può produrre e che quindi devono essere introdotte, per forza, con la dieta). 

Ma nell'elenco dei buoni pesci ci sono tutte le specie presenti sul Garda: dalla sardina al luccio, dalla carpa alla tinca, e poi l'anguilla e via dicendo. Sono poveri di grassi, ma ricchi dal punto di vista nutrizionale: poche calorie e poco colesterolo. Oltre all'Omega3 si segnala l'abbondanza (preziosa) di acidi grassi polinsaturi: una "comb"o che favorisce la vitalità del nostro sistema nervoso.

Il coregone all'olio

Il pesce è così buono da meritarsi una ricetta “istituzionale”: il coregone all'olio è infatti il piatto tipico del piccolo Comune di Moniga del Garda. Una ricetta moderna, elaborata dai ristoratori monighesi un piatto con il quale identificarsi: piatto tipico “originale” e “riconosciuto” ormai da qualche anno, già dal 2013. 

E la ricetta? Il coregone all'olio è un piatto di grande equilibrio, in grado di rendere al meglio i vari sapori delle materie prime (tutte locali) di cui è composto. Ovviamente il coregone, pesce salmonide presente sul Garda da più di un secolo (e che oggi vale i due terzi del pescato totale dei pescatori professionisti), abbinato all'olio extravergine di oliva, sempre e solo gardesano: ai due ingredienti principali vengono poi aggiunti limoni e capperi. Da acquolina in bocca.

Pescherie "locali" sul Garda

Ma dove è possibile trovare le prelibatezze citate poc'anzi? Di seguito un breve elenco delle più note (e apprezzate) pescherie “locali” del lago di Garda. A Desenzano segnaliamo la Pescheria Abate in Via Francesco Agello 62 (telefono 030 9110827) a cui è collegata anche l'omonima trattoria di Rivoltella, e la Pescheria Cavallaro di Via Stretta Castello 19 (telefono 030 9142495). A Sirmione invece la Pescheria Antonella, in Via Brescia 39 (telefono 030 9906270) e la Pescheria Foggiato in Via 1866 10 (telefono 030 9906029).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Addio Elisabetta, una lunga lotta contro il cancro: "Sei stata un esempio per tutti"

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Tragico incidente mentre torna a casa dal lavoro: muore padre di famiglia

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

Torna su
BresciaToday è in caricamento