SuperEnalotto, centrato il jackpot: un milione di euro vinti nel Bresciano

La vincita è stata realizzata grazie a un sistema a caratura, giocato attraverso la bacheca dei sistemi di Sisal e poi proposto ai giocatori in varie località italiane.

Ha speso 7 euro, ne ha guadagnati più di un milione. Un colpo di fortuna davvero irripetibile per il fortunato giocatore (o la fortunata giocatrice) del SuperEnalotto, che ha acquistato una delle quote del sistema a caratura della Sisal. La schedina vincente è stata giocata a Brescia, in pieno centro: alla 'Ricevitoria del Corso', la storica tabaccheria di Corso Zanardelli.  

Il jackpot era di ben 51,3 milioni di euro. Le vincite sono state distribuite a pioggia in tutta Italia, grazie alla "Bacheca dei Sistemi", uno strumento che Sisal mette a disposizione dei suoi ricevitori. Da qui questi ultimi acquistano le quote di sistemi proposti dagli esperti, rivendendole ai propri clienti. Quelle della "mega-giocata" che ha premiato tutta Italia (da Milano a Reggio Calabria) erano 45 da 7 euro ciascuna e a ciascuna di loro verranno assegnati 1,1 milioni.

Non è la prima volta che il "6" viene assegnato grazie alla bacheca di Sisal. Anzi, il precedente è illustre: il 30 ottobre del 2010, grazie a questo meccanismo, fu vinto il Jackpot più alto della storia del SuperEnalotto, 177,7 milioni suddiviso in 70 quote da 24 euro ciascuna. 

Questa la combinazione vincente del concorso numero 75 del 23 giugno 2018: 4-17-29-55-67-70. Numero Jolly: 72. Superstar: 49. Alla prossima estrazione il jackpot a disposizione del '6' sarà di 6,6 milioni di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento