"Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

Situazione critica, ormai da mesi: il Comune ha convocato una task-force di tecnici per vederci chiaro. A San Bartolomeo tremano le case e la scuola

Foto di repertorio

“Sembra che a pochi centimetri sotto i nostri piedi stia viaggiando un gigantesco treno ad altissima velocità: tutto vibra fortissimo, a volte come se stesse per crollare la casa”. Lo raccontano al Giornale di Brescia i residenti del quartiere di San Bartolomeo, in particolare quelli che abitano lungo l'omonima strada fino a Via Attilio Franchi, compresa.

Rumore e vibrazioni

La situazione sarebbe tale (e quindi rumori e vibrazioni a volte inspportabili) da aver mobilitato il Comune in forze, e nello specifico gli assessori all'ambiente, all'istruzione e ai lavori pubblici, con la convocazione di un tavolo d'urgenza in cui sono stati ascoltati residenti, genitori e insegnanti, e una task force di tecnici e ingegneri (arrivati anche dal Politecnico di Torino) per cercare di capire cosa sta succedendo.

In zona gravita anche una scuola, adesso chiusa per le vacanze di Pasqua, l'istituto Corridoni: si dice che spesso tremino i muri, traballino i corrimano, e poi il rumore come un martello pneumatico, sembra di vivere un terremoto “vero”. Più volte è scattato l'allarme: dall'inizio dell'anno si conterebbero già 11 evacuazioni. Per fortuna, almeno per ora, nessuno si è fatto male.

I rilievi dei tecnici

Al vaglio dei tecnici chiamati dalla Loggia, in primis, ci sarà la verifica della stabilità dell'edificio scolastico. In contemporanea la task force lavorerà anche sulla fabbrica dell'Insse Cilindri, ancora in Via Attilio Franchi. 

Ci sono ancora tante domande, ancora senza risposta. E intanto si contano decine e decine di telefonate al 112 e ai Vigili del Fuoco, e solo negli ultimi mesi. Il Comune fa sapere che da qui alla fine del mese dovrebbero esserci già i primi risultati dei rilievi, così da vederci più chiaro.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento