Parco delle Cave: ecco la nuova ciclabile che costeggia il lago per 2 chilometri

Inaugurata la nuova pista ciclopedonale da 2 chilometri che costeggia il lago di Via Bose a Buffalora: a breve anche arredi e panchine

Fonte: Facebook - Raggio di Sole CSRTA

La seconda tappa, da tempo annunciata: è stata inaugurata la nuova pista ciclopedonale del Parco delle Cave, il parco di mitigazione urbana più grande d’Europa che nei prossimi anni - con il recupero di cave dismesse e altri laghetti - raggiungerà la straordinaria “misura” di oltre 1,5 milioni di metri quadrati.

Anche la nuova pista intanto non è male: sono circa 2 chilometri, percorribili a piedi o in bicicletta, lungo un percorso da 3 metri di larghezza e che costeggia il laghetto di Via Bose, in territorio di Buffalora. Nelle prossime settimane verranno posizionati gli arredi e le panchine, successivamente si provvederà anche alla ripavimentazione.

Seconda tappa a poche settimane dalla grande inaugurazione del Parco, che già oggi occupa decine di ettari, di questi 360mila metri quadrati liberamente fruibili, in futuro una gestione “comune” tra Loggia e comitati e associazioni.

La strada è ormai tracciata: obiettivo 150 ettari, in tutto saranno sei i laghetti del Parco (il primo, dove già si va in canoa, è da 160mila mq) e poi aree verdi, percorsi, spazi naturali, chioschi e ristori. A piedi o in bicicletta, dicevamo, ma pure a cavallo e poi chissà: tanto è stato fatto, tanto ci sarà ancora da fare.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento