Nuovo pontile e maxi-passerella sul lago: un doppio regalo per l'estate

Prenderanno il via a breve i lavori di posa del nuovo pontile e del nuovo maxi-solarium di Paratico: i dettagli del doppio progetto

Foto d'archivio

Una doppia (e bella) novità per l'estate di Paratico: da qui alle prossime settimane saranno installati due nuovi “strumenti” per il turismo, un pontile da oltre 50 metri quadrati nella zona dell'imbarcadero, da “agganciare” alla struttura già esistente, e una nuova “chiatta” che funzionerà come un maxi-solarium e andrà a ricoprire le scogliere a largo della zona delle Chiatte. Lo scrive il Giornale di Brescia: l'investimento complessivo è di circa 220mila euro, finanziati al 50% dall'Autorità di Bacino.

Il progetto

Come detto si tratta di un doppio progetto, con un doppio intervento. Da una parte, l'imbarcadero di Via Mazzini: qui verrà posizionata un nuovo pontile da 50 mq, agganciato al pontile già esistente. La nuova struttura diventerà una sorta di “spiaggia mobile”, dove cittadini e turisti potranno prendere il sole e fare il bagno.

Più complesso l'intervento a largo delle Chiatte. Gli scogli posizionati ormai quasi 60 anni fa saranno ricoperti da un'apposita piattaforma, larga fino a tre metri e lunga più di 180, che funzionerà come un grande solarium. I bagnanti potranno raggiungerlo, fermarsi per un tuffo oppure per una pennichella sotto il sole.

A nuoto o in taxi

La nuova struttura la si potrà raggiungere a nuoto, almeno i primi tempi: le scogliere distano infatti circa 180 metri dalla riva. Ma il Comune è già al lavoro per un'ipotesi alternativa: l'idea è quella di organizzare un servizio di taxi-boat, gestito da privati ma affidato a seguito di un bando. Se ne riparla tra qualche settimana, ma intanto via ai lavori: tutto pronto, salvo imprevisti, giusto in tempo per l'estate.

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Viaggio al centro della Terra nelle miniere della Valtrompia

  • Bagno al lago dopo i pasti: ma c’è davvero da aspettare 3 ore?

I più letti della settimana

  • Va in concessionaria per provare l’auto nuova: si schianta contro il muro

  • Travolta da un'auto in pieno centro: Jennifer si è spenta in ospedale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

Torna su
BresciaToday è in caricamento