Jeremy Wade: "Ho catturato il mostro del Garda", è una 'bestia' di 120 chili

Su Facebook una gustosa anteprima: il cacciatore di mostri Jeremy Wade ha pescato un siluro da quasi 120 chili, sul lago di Garda

Un frame del video pubblicato da Jeremy Wade

Dark Waters: acque oscure, acque profonde. Dopo “River Monsters”, i mostri del fiume, è il nuovo programma (e già cult) di Jeremy Wade, il celebre cacciatore di mostri (in acqua) che qualche tempo fa era stato avvistato anche sul lago di Garda, in cerca del leggendario Bennie, l'immaginario “mostro” del Benaco di cui si è scritto e detto tanto. Ma pare che stavolta, l'ennesima, questo mostro sia stato effettivamente trovato, e pescato.

“The Lake Garda Monster”

Lo ha annunciato un paio di giorni fa, su Facebook, proprio lo staff di Wade e di “Dark Waters”: “Crediamo di aver trovato il mostro del Garda”, the Lake Garda Montster, si legge sui social, e poi un lungo video con musica ad effetto in cui viene inquadrato, anche sulla barca di Wade ma non si capisce dove, un pesce siluro di 250 libbre, all'inglese “giant catfish”, pescato appunto sul lago di Garda.

Jeremy Wade con il 'mostro' del Garda: guarda il video

Viene definito come un predatore senza scrupoli, un animale notturno che mangia di tutto, “come uno squalo”, uno shark, che ha gli occhi piccoli ma delle “vibrisse” che gli consentono una percezione elevatissima di quello che gli succede intorno, e quella bocca enorme, pronta a inghiottire non solo pesci di tutte le dimensioni, ma anche “piccoli uccelli e mammiferi”.

Il record di sempre, sul lago di Garda

Attenti al siluro, insomma: l'esemplare pescato da Wade, probabilmente, sul lago di Garda, potrebbe essere il pesce siluro più grande mai trovato nelle acque del lago. Un record, e non poteva essere altrimenti per Jeremy Wade, il più celebre cacciatore di mostri britannico. Poco meno di quattro anni fa era stato preso, tra Bardolino e Sirmione, un pesce siluro di oltre 80 chili.

Quello di Wade ne pesa quasi 120, e salvo imprevisti è il più grande di sempre. Ma chissà cosa nasconde, ancora, il lago più grande d'Italia. E chissà dove l'ha pescato, Wade, questo nuovo maxi-siluro. Era stato visto a largo di Limone e Campione, poi sull'Isola del Garda a San Felice, a Toscolano Maderno, ancora nel basso lago nei luoghi dove era stato pescato l'ultimo “giant catfish”. Mistero svelato alla prossima messa in onda.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

Torna su
BresciaToday è in caricamento