Attenti al lupo: fotografato sul ciglio della strada, paura sui social (e non solo)

Allarme (forse) rientrato: si tratterebbe di un cane lupo cecoslovacco di proprietà di un residente della zona. Ma sui social il dibattito è aperto

Attenti al lupo? Domanda lecita, a seguito della pubblicazione (sulla pagina della Polizia Provinciale di Brescia) della fotografia che a quanto pare inquadra un lupo, solitario, che passeggia sui campi innevati a poche decine di metri dalla strada, e sullo sfondo la maestosità delle montagne e dei boschi della Valcamonica.

“Si cercano riscontri alla fotografia di un cittadino”, scrive la Provinciale su Facebook. E con il passare delle ore è davvero salita la febbre: lo scatto è alquanto lontano, e dunque nemmeno troppo nitido. A prima vista potrebbe davvero sembrare un lupo selvatico, di quelli che in valle sicuramente ci sono (lo testimoniano le varie tracce recuperate nel tempo). Ma che è davvero difficile vedere da vicino.

Lunghi attimi di paura condivisa, sui social e non solo, tra chi teme per le sorti del povero animale e chi invece si preoccupa di trovarsi faccia a faccia con lui. Allarme rientrato, così sembra: il lupo paparazzato a Corteno Golgi altro non sarebbe che un cane lupo cecoslovacco, e quindi domestico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario del cane abiterebbe infatti a poche centinaia di metri di distanza: non è dato sapere al momento se l'animale sia scappato e poi ripreso, oppure se fosse in giro in compagnia del suo padrone, rimasto fuori dallo scatto perché in quel momento non troppo vicino al suo cane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento