Per la Polizia un nuovo Speed Scout: il 50% degli automobilisti non rispetta i limiti

Sarà operativo dalla prossima primavera il nuovo Speed Scout già in dotazione alla Polizia Locale di Lonato: prime settimane di beta-test

Speed Scout (foto d'archivio)

La fase sperimentale (e quindi senza multe) sembra ormai conclusa: ultimi ritocchi tecnici e poi dalla prossima primavera via libera alla nuova strumentazione “Scout Speed”, ossia un rilevatore di velocità da installare sulle auto di servizio della Polizia Locale, e che serve appunto a “misurare” la velocità dei veicoli in transito.

Succede a Lonato, dove da qualche tempo non è più in funzione l'autovelox fisso alla galleria San Zeno, paese comunque dove – anche a causa della sua estensione e delle numerose strade trafficate – il capitolo dedicato a multe e sanzioni ha un peso molto significativo nel bilancio comunale.

Massima attenzione agli automobilisti indisciplinati: per l'utilizzo dello Scout Speed la normativa vigente non prevede l'obbligo di segnalazione preventiva. “Ma provvederemo comunque a posizionare gli appositi cartelli – ha spiegato l'assessore alla sicurezza Roberto Vanaria – indicando il rilevamento della velocità nelle zone in cui verrà adoperato”.

Dicevamo della prima sessione di prova, una sorta di beta-test: il nuovo Speed Scout ha rilevato che circa il 50% dei veicoli in transito sul territorio di lonatese non rispetta i limiti di velocità. E non solo: a seguito di ulteriori accertamenti è stato verificato, in numerosi casi, la mancanza di coperatura assicurativa, la revisione scaduta, il bollo non pagato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Bravo ! ...... E chi paga deve sbagliare ! OIBÓ !

  • Ottimo deterrente. Condivido l'operato. Troppi, veramente troppi automobilisti mettono a rischio, con la loro imprudenza, la vita di altri utenti della strada. Chi sbaglia deve pagare.

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Provincia di Brescia, Comunali 2019: i primi 23 nuovi sindaci eletti

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Schianto in galleria: feriti estratti dalle lamiere, strada chiusa

  • Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

Torna su
BresciaToday è in caricamento