Nuova vita per il parco e i suoi laghetti: investimento da 170mila euro

Lavori in corso al parco del Lembrio di Lodrino: la gestione è stata affidata alla cooperativa Cascina Clarabella

Parco del Lembrio di Lodrino (fonte: Instagram)

Un progetto da oltre 170mila euro per la “rinascita” dei laghetti delle trote al parco del Lembrio di Lodrino, al confine tra Valtrompia e Valsabbia: la gestione della struttura è stata affidata alla Cascina Clarabella, nell'ambito della campagna “Attivaree Valli Resilienti” promossa da Fondazione Cariplo e dalle Comunità montane delle due valli.

Lo scrive il Giornale di Brescia: dal 1 giugno scorso la gestione del parco è stata affidata alla cooperativa Cascina Clarabella, in questi giorni già al lavoro per sistemare la zona dei laghetti delle trote. Tante le cose da fare: la sistemazione dei tavoli e degli arredi dell'area verde, i nuovi cestini per lo sporco, perfino un ponticello che dal laghetto permetterà di raggiungere il bar.

Nell'ambito di recupero della struttura si prevede anche la realizzazione di un'ampia sala al coperto, da utilizzare in caso di maltempo o di presenza di gruppi numerosi. Una nuova vita, dicevamo: nelle prossime settimane si procederà anche al ripopolamento dei due laghetti, purtroppo svuotati da tempo.

L'idea è quella di realizzare un moderno impianto di pescicoltura: al termine dei lavori e della messa a punto tutta la zona tornerà a splendere come un tempo, aperta al pubblico, ai residenti e ai “turisti”. In ambito sociale, nella struttura potranno lavorarci persone in difficoltà e in condizioni svantaggiate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento