Listeria nella coppa di testa, lotto contaminato ritirato dal mercato

Il ministero della Salute ha deciso il richiamo della coppa di testa prodotta da Bartoloni Carni per rischio microbiologico.

Il lotto ritirato dal mercato

Allarme listeria per i tranci sottovuoto - del peso compreso tra 3 e 6 kg - della coppia di testa Bartolini, prodotti il 27 marzo 2019 e in scadenza il 26 luglio 2019, con marchio d'identificazione IT 9-3190/L CE.

Le analisi di autocontrollo avrebbero segnalato la presenza all’interno del prodotto di Listeria monocytogenes, un batterio che causa la listeriosi.L'allerta è scattata il 6 aprile, quando il Ministero della Salute ha pubblicato sul sito internet ufficiale il documento di richiamo del salume, prodotto nella frazionee di Fogliano di Spoleto (provincia di Perugia) per rischio microbiologico.

Il batterio Listeria Monocytogenes è comunemente presente nel suolo, nell'acqua e nella vegetazione. Può contaminare diversi alimenti, tra cui latte, verdura, formaggi molli e carni poco cotte. È il batterio responsabile della listeriosi, una grave infezione che, anche se in casi rari, può portare alla morte soprattutto soggetti fragili come neonati, anziani, donne incinte e adulti immuno-compromessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento