Conto alla rovescia: aprirà nel 2020 il primo Legoland Water Park di tutta Europa

Aprirà nel 2022 il primo Legoland Water Park di tutta Europa: troverà posto all’interno del parco divertimenti Gardaland, il numero uno in Italia

Legoland Water Park in Malaysia (foto dal web)

Comunque vada, sarà il parco dei record: il primo in Italia e in tutta Europa, il quinto del pianeta. Il primo al mondo costruito all’interno di un parco divertimenti non a marchio Lego. Parliamo del Legoland Water Park che aprirà il prossimo anno (nel 2020) negli spazi di Gardaland, il parco divertimenti numero uno in Italia e tra i primi del continenti, su cui in questi giorni si sono inevitabilmente accesi i riflettori, a margine dell’Opa – offerta pubblica di acquisto – da 5 miliardi di euro, che riguarda il gruppo Merlin Entertainments (di cui Gardaland fa parte) nella sua interezza.

Nel merito, il Ceo di Gardaland Aldo Maria Vigevani rompe gli indugi: “Tale offerta – spiega – vede coinvolto la holding Kirkbi, proprietaria del brand Lego, che è già la maggior azionista di Merlin. E’ chiaro quindi che l’operazione avviene nella continuità. E il progetto Legoland Water Park finalmente si concretizza: ci stiamo lavorando da tre anni”.

Il primo Legoland Water Park d’Europa

Le indiscrezioni si sprecano, le note ufficiali non mancano: ma è ancora presto per sapere come funzionerà il primo Legoland Water Park di tutta Europa. Sicuramente ispirato agli Water Park americani (in ordine cronologico, i primi: in California e Florida) e asiatici (a Dubai e in Malaysia). Di certo si sa che sarà aperto già nel 2020: una bella, bellissima notizia per gli appassionati di tutte le età. E soprattutto i più piccoli: “Destinato prevalentemente a famiglie con bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni – fa sapere Gardaland in una nota – Legoland Water Park dà vita ai valori fondanti del gruppo Lego: divertimento, qualità, immaginazione, creatività, apprendimento. Elementi che si sposano alla perfezione con la fantasia, l’avventura e la magia di Gardaland”.

Mattoncini e non solo: Lego, una storia gloriosa

L’azienda Lego è stata fondata nel 1932 in Danimarca. La parola prende il nome da una combinazione delle prime due lettere delle parole danesi “Leg Godt”, che tradotto significa “Gioca bene”. A distanza di quasi 90 anni dalla nascita, il marchio del mitico mattoncino (e non solo) è oggi leader mondiale nel settore dei giocattoli componibili, presente in più di 140 Paesi con un fatturato di circa 5,5 miliardi di euro (40 miliardi di corone danesi) e più di 19mila dipendenti. Lo scorso anno sono stati venduti almeno 70 miliardi di componenti. Il brand è tra i più noti al mondo: in tutto il pianeta si contano 340 Lego User Groups, con centinaia di migliaia di iscritti.

Legoland nel mondo

I parchi divertimenti a tema Lego si chiamano Legoland: il primo venne aperto a Billund, in Danimarca, nel 1968. Ad oggi sono aperti e operativi i Legoland di Windsor, in Inghilterra (dal 1996), di Carlsbad in California (dal 1992), Gunzburg in Germania (dal 2002), Winter Heaven in Florida (dal 2011), a Johor in Malaysia (dal 2012), a Dubai (dal 2016) e a Nagoya, in Giappone, aperto nel 2017. 

Tra questi ci sono anche quattro Water Park: quello di Gardaland sarà il quinto a livello mondiale (e appunto il primo in Europa). Gli Water Park già operativi sono due negli Stati Uniti (in California e in Florida) e due in Asia (a Dubai e in Malaysia). Tra le prossime aperture di Legoland si segnala quello di New York, forse già nel 2020, poi a Shanghai (nel 2022) e nella provincia di Gangwon, in Corea del Sud (nel 2022), quest’ultimo attrezzato con un Water Park. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento