L'orso bresciano è golosissimo: beccato a rovistare in cerca di miele

Beccato (e fotografato) a San Michele di Gardone Riviera: è il giovane orso, di circa 2 anni, che era già avvistato in Valsabbia

Una scorpacciata di miele per il Winnie the Pooh nostrano: si tratta di un giovane esemplare di orso maschio, a occhio di circa 2 anni d'età, beccato dalle fototrappole della Polizia Provinciale intento ad arraffare un po' di miele, dalle arnie di un apicoltore a San Michele di Gardone Riviera. Un avvistamento documentato e fotografato.

L'orso in cerca di miele: guarda il video

Nelle ultime settimane il giovane orso era già stato avvistato tra il Garda e la Valsabbia: a Valvestino, a Toscolano Maderno, a Collio di Vobarno, forse anche sul lago d'Idro. Insomma, se la spassa: va in giro a caccia di cibo, a esplorare nuovi territori. Non è pericoloso, fanno sapere dalla Polizia Provinciale: alla vista degli agenti, infatti, se l'è data a gambe.

Ma è sempre meglio starci attenti: in caso di avvistamento, infatti, è necessario segnalarlo subito agli enti competenti. E soprattutto mai cercare di avvicinarlo, o di offrirgli del cibo: la sua reazione potrebbe essere imprevedibile.

La mascotte dei boschi bresciani

La mascotte dei boschi gardesani intanto si è guadagnata un discreto numero di fan. La Polizia Provinciale ha pubblicato le fotografie del suo ultimo avvistamento: in zona si erano già registrati dei danni alle arnie delle api, il sintomo di un probabile passaggio del plantigrado.

E così si è deciso, in accordo con l'apicoltore, di attirarlo con un'esca, del golosissimo miele a cui l'orso non ha saputo resistere. Nel frattempo però erano state posizionate delle fototrappole: gli scatti in diretta hanno confermato la sua presenza. Poi la sua fuga, di nuovo nei boschi. Chissà dove si farà vedere, la prossima volta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento