Il maxi-tunnel che scaverà la montagna: un progetto da 32 milioni per la nuova galleria

Nelle prossime settimane rilievi e carotaggio, poi il progetto esecutivo e nel 2020 gli appalti: comincia a muoversi davvero il maxi-tunnel tra Valvestino e Bondone

Tutto pronto, o quasi, per il maxi-tunnel che collegherà il Garda al Trentino, passando sotto, anzi dentro la montagna: lo scrive Bresciaoggi, con riferimento agli ormai programmati sopralluoghi per i primi carotaggi, che dureranno circa tre mesi. Nel frattempo verrà sviluppato il progetto esecutivo, pronto per essere messo a bando (e quindi appaltato) entro i primi  mesi del 2020.

La maxi-opera

Sarà una maxi-opera, davvero: la galleria sarà lunga circa 5 chilometri, percorribile in una dozzina di minuti. Non è ancora chiarissimo il suo funzionamento a pieno regime: al momento si parla di un senso unico alternato, ma sono attesi dettagli ulteriori nelle prossime settimane. Per realizzare il tunnel serviranno quasi 32 milioni e mezzo di euro.

Soldi che saranno in gran parte finanziati dai colleghi del Trentino: quasi 19 milioni con i fondi Odi, i fondi dei Comuni di confine, poi altri 6 milioni dalla Provincia di Trento, circa 4 milioni da Regione Lombardia e così via. 

Il percorso del tunnel

La super-galleria attraverserà appunto Valvestino, in provincia di Brescia, fino ad arrivare a Bondone, in provincia di Trento. Servirà a “tagliare” i tanti piccoli paesi della zona dal loro forzato isolamento. Oltre a garantire una comoda ed efficace scorciatoia in ambito lavorativo e turistico. 

Il tunnel sarà attrezzato per ospitare il passaggio di almeno 2000 veicoli all'ora, quasi 50mila automobili al giorno (ma è soltanto una stima). Sarà largo più di dieci metri, con due banchine da 4 metri e mezzo. I tempi tecnici di realizzazione saranno lunghi, molto lunghi: c'è da scavare una montagna intera. Le indiscrezioni annunciate un paio d'anni fa avevano però già fissato una data: pronto entro il 2023.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Col traffico che c'è da quelle parti, era proprio quello che serviva!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sette chilometri di percorso nei boschi: ecco la ciclabile della Valgrigna

  • Cronaca

    Si tocca le parti intime davanti a una ragazza: preso dopo tentativo di fuga

  • Cronaca

    Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 19 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend di Pasqua

I più letti della settimana

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

  • Cercasi gestore per il chiosco del parco: bastano 250 euro al mese

Torna su
BresciaToday è in caricamento