Tav, svelato il progetto: maxi-tunnel da 7 chilometri per i treni da 250 km orari

Svelato il progetto del maxi-tunnel che attraverserà i territori di Lonato e Desenzano: a completare l'opera due gallerie artificiali da 2 chilometri e mezzo

Foto d'archivio

Il maxi-tunnel dell'Alta velocità tra Lonato e Desenzano sarà lungo più di 7 chilometri, e largo più di 30 metri: là sotto passeranno i treni super-veloci, anche a 250 chilometri all'ora. Lo scrive Bresciaoggi, nel riferire degli ultimi aggiornamenti sul progetto definitivo, modificato sulla base delle 309 prescrizioni presentate, e in attesa di quello esecutivo, ultimo atto (forse) prima del via libera ai cantieri.

Tutta la nuova ferrovia Tav Brescia-Verona misura poco più 70 chilometri: il primo lotto dei lavori, che costerà circa 1,6 miliardi di euro, dovrebbe interessare una tratta più breve, da Mazzano a Peschiera. Ma insisterà su tanti Comuni e territori: per capirci, solo in provincia di Brescia potrebbero essere più di 500 gli espropri programmati per realizzare l'opera.

I dettagli del maxi-tunnel

La maxi-galleria del Garda partirà appunto da Lonato per poi proseguire per oltre 7 chilometri. Sarà sia galleria “naturale”, e quindi scavata nel sottosuolo con le “talpe”, le stesse utilizzate per le metropolitane, che galleria “artificiale”, e quindi a sbalzo, in superficie. L'intero tunnel ferroviario misurerà 7.371 metri: in gergo sarà a “doppia canna” e con un intereasse medio di almeno 30 metri.

A questo si aggiungono più di due chilometri e mezzo di gallerie artificiali: di questi 1.250 metri saranno a Lonato, in zona industriale (non lontano dagli stabilimenti della Feralpi e dall'autostrada A4), e 1.350 a Desenzano, a sud-est del paese nelle località di Machetto e San Lorenzino. Tunnel e gallerie, ce ne saranno altri: un'altra a San Martino della Battaglia, un'altra ancora a Peschiera. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento