Coronavirus in Lombardia: i contagi salgono a 14

Individuate altre 8 persone positive al Coronavirus. Gli ultimi aggiornamenti da Palazzo Lombardia

"In queste ore sono state individuate altre 8 persone positive al Coronavirus, tra cui 5 operatori sanitari (medici e infermieri) e tre pazienti dell'ospedale di Codogno". Lo ha detto l'assessore al welfare di Regione Lombardi Giulio Gallera, durante la conferenza stampa in corso a Palazzo Lombardia. I casi si aggiungono ai 6 accertati nella mattinata. In tutto sono quindi 14 le persone infettate dal virus.

Emergenza coronavirus: chiusi scuole e locali a Codogno, Casalpusterlengo e Castiglione d'Adda
Coronavirus: chiusi bar, scuole e locali in 3 Comuni

Potrebbe interessarti: http://www.bresciatoday.it/attualita/coronavirus-lombardia-scuole-chiuse-codogno.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BresciaToday/201440466543150

Quasi 250 persone in queste ore sono state sottoposte al tampone per verificare il possibile contagio. Uomini e donne che sono entrate in contatto con il 'paziente uno': il 38enne di Castiglione d'Adda, ma residente a Codogno, affetto da coronavirus e ricoverato in gravi condizioni proprio all'ospedale di Codogno. Si tratta di 120 dipendenti della Unilever di Casalpusterlengo e altre 149 persone, tra cui 70 operatori sanitari, che hanno avuto contatti con i primi sei contagiati.

Oltre al 38enne, la moglie (un'insegnante all'ottavo mese di gravidanza), un 40enne che fa parte del gruppo podistico del primo contagiato, tre uomini - tra i 70 e gli 80 anni -  che frequentavano lo stesso bar dove spesso andava il padre del podista.

10 comuni interessati dall'emergenza

Tutti i pazienti colpiti dal virus, stando a quanto riferito, provengono dai comuni limitrofi. "Ci sarà un'ordinanza con misure molto precise, che riguarda quell'area - ha annunciato Gallera -. Sono dieci comuni almeno".

Indagini sono in corso sul presunto paziente zero, che per ora è stato identificato in un manager di Castiglione d'Adda, tornato dalla Cina il 21 gennaio e che si è incontrato col 38enne tre volte tra fine gennaio e la prima settimana di febbraio. L'uomo è risultato negativo ai primi test, ma saranno necessari - hanno fatto sapere dal Pirellone - ulteriori accertamenti. Va infatti verificato con altre analisi se, nel suo organismo, siano presenti anticorpi che potrebbero dimostrare il "passaggio" del virus.

Coronavirus, sale il numero dei contagi in Lombardia: sono 14, pronto il piano del ministero

Circoscrivere l'area dove si registrano i contagi 

Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha espresso "gratitudine alla Regione Lombardia, al presidente e agli assessori. Ci sono già stati in Europa dei cluster. In Germania, attorno a un'azienda, in Francia, attorno a una scuola. Noi avevamo preparato un piano, che ora si dovrà solo attuare - ha spiegato -. Dobbiamo circoscrivere quest'area. Lavorare perché il virus venga trattenuto lì dentro". Tra le misure: la sospensione della attività lavorative, commerciali e di tutti gli eventi pubblici, delle attività educative e dell'infanzia e delle attività ludico sportive.

Caserme per i pazienti da isolare

L'esigenza ora è trovare luoghi adatti per la quarantene. Angelo Borrelli, capo della Protezione civile nazionale, ha spiegato che sono state individuate "una struttura a Milano e a Piacenza per 150-180 persone in totale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo cercando - ha aggiunto - anche nelle strutture alberghiere", segno evidente che i numeri sono "importanti". Due degli spazi individuati, stando a quanto appreso, sono caserme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Muore a soli 47 anni, tutto il paese in lutto: "Sarai sempre nei nostri cuori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento