Da Brescia alla California: la ragazza che ha stregato Apple con un video

Chiara Odracci, 25 anni, è stata selezionata dal colosso mondiale Apple per trascorrere un periodo di formazione nella storica sede di Cupertino

Chiara Odracci

Ha solo 25 anni, ma è già una 'iPhone Master': non una qualunque, ma tra le migliori d'Italia, dato che ha recentemente vinto un periodo di formazione nella storica sede della Apple. La bresciana Chiara Odracci, insieme ad altri 7 esperti italiani dello smartphone più venduto, ha vinto il concorso annualmente indetto dal colosso mondiale ed è volata in California, a Cupertino (San Francisco) per tre intensi giorni di incontri e approfondimenti sui prodotti Apple.

Originaria di Provaglio d'Iseo e studentessa dell'ultimo anno della facoltà di Lingue con indirizzo Marketing, dopo il diploma di liceo classico ha cominciato a collaborare con il negozio di telefonia gestito dalla famiglia a Mazzano, specializzandosi nei prodotti Apple.

Per poter accedere al concorso, i 'Master' avevano un obiettivo minimo di serate di presentazione dei prodotti Apple, questionari presentati, letture effettuate, e bravura nell'utilizzo delle App, dopo averlo raggiunto dovevano realizzare un video dal titolo "Perché Apple mi sceglierà?".

Chiara ha brillantemente raggiunto gli obiettivi prefissi per poi catturare l'attenzione dei giudici del concorso con un video originale, così ha staccato uno dei 100 pass a disposizione per raggiungere la storica sede del colosso - la famosa "4 Infinity Loop" - e partecipare al prestigioso seminario formativo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento