Brescia: Parkman, l’app per la gestione dei parcheggi, sbarca in città

Il 27 giugno, l’applicazione per la gestione dei parcheggi ParkMan è stata lanciata a Brescia, la quinta città italiana ad adottare l’applicazione e la più grande tra queste, con i suoi circa 200.000 abitanti.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

L’app per la gestione dei parcheggi, sbarca a Brescia Il 27 giugno, l’applicazione per la gestione dei parcheggi ParkMan è stata lanciata a Brescia, la quinta città italiana ad adottare l’applicazione e la più grande tra queste, con i suoi circa 200.000 abitanti. ParkMan è un’applicazione che permette agli automobilisti di trovare stalli di sosta liberi e di pagare per la sosta direttamente tramite lo smartphone.

Francesco Villanova, Country Manager di ParkMan Italia, sostiene che “la nostra applicazione semplifica così tanto le soste che i nostri utenti si domanderanno come hanno potuto farne a meno!” Inoltre, ParkMan contribuisce a semplificare l’amministrazione dei parcheggi cittadini grazie alla digitalizzazione della gestione, dei controlli e dei pagamenti delle soste. Villanova spiega: “Il nostro obiettivo è di migliorare l’intero settore dei parcheggi, in modo da permettere agli utenti e ai gestori di comunicare liberamente e direttamente.

Ciò porta grandi vantaggi alla mobilità cittadina, alla sostenibilità e all'esperienza d’uso”. Brescia ha scelto di aprire il proprio mercato a svariate soluzioni per la gestione dei parcheggi, lasciando la scelta del servizio da utilizzare ai cittadini ed agli utenti finali. Villanova è convinto che sia la scelta giusta: “Permettere che diverse soluzioni competano liberamente incentiva lo sviluppo di servizi che funzionano in modo efficiente.

Questo a sua volta crea le premesse per avere automobilisti soddisfatti e un servizio di parcheggi all’avanguardia”. ParkMan è una compagnia di software scandinava che opera in sei Paesi europei e negli Stati Uniti e si prefigge l’obiettivo di semplificare l’ecosistema della sosta. Offrendo informazioni sul parcheggio in tempo reale, i gestori privati e le municipalità possono iniziare una piccola rivoluzione per migliorare la gestione del traffico e rendere le città più accessibili.

Villanova conclude dicendo: “Siamo entusiasti dell’espansione in Italia e di collaborare con Brescia e Brescia Mobilità, una città e un'azienda all’avanguardia, che aprendo il mercato alla libera competizione e dando libertà di scelta ai propri cittadini, pongono la città in una posizione di leader ed esempio da seguire, sia in Italia che in Europa”. 

Torna su
BresciaToday è in caricamento