A Brescia una banconota da zero euro dedicata alla Mille Miglia

Da un'idea di Angelo Fantoni della Numismatica Euromania di Mazzano: una banconota souvenir che celebra “la corsa più bella del mondo”

In primo piano una vettura storica, punzonata con il numero 100: alle spalle il Colosseo di Roma, e le colonne e i reperti del Capitolium di Brescia. In alto a sinistra, il titolo che dice tutto: “Brescia-Roma”, la corsa più bella del mondo. E' questa la banconota da zero euro (e che quindi ha un valore esclusivamente collezionistico) coniata dalla Numismatica Euromania di Mazzano in occasione del passaggio della Mille Miglia, appunto definita “la corsa più bella del mondo”.

Da un'idea di Angelo Fantoni, giovane numismatico bresciano (ha 35 anni) che del settore non solo è un grande appassionato, ma pure un grande esperto, affiancato nel lavoro dal padre Severo. La banconota speciale per la Mille Miglia è già a disposizione di chiunque la voglia: fa parte della cosiddetta categoria delle “banconote souvenir”, iniziativa che funziona in tutta Europa a seguito del nulla osta della Banca Centrale, ormai quattro anni fa (era il 2015).

Le banconote zero euro

Le banconote “zero euro” sono cartamoneta a tutti gli effetti, quindi considerate “reali”, anche se il loro valore nominale è ovviamente zero. Vengono definite anche “banconote souvenir”, stampate per celebrare una città, un luogo oppure un grande evento: è questo il caso della banconota bresciana realizzata in occasione della Mille Miglia. La loro prima uscita ufficiale, come detto, risale al 2015, in terra francese: da allora si sono diffuse in tutta Europa. E anche a Brescia.

Banconote souvenir in Italia

Oltre alla banconota con dedica alla Mille Miglia, novità di queste ultime settimane, in Italia sono state stampate banconote celebrative sia per la città di Verona che per il balcone di Giulietta e Romeo, per le torri Asinello e Garisendo di Bologna, per la città di Castelleone, per la basilica di Santa Croce a Firenze, per la torre pendente di Pisa, per la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, di nuovo ispirata alla terra bresciana quella che riproduce la Rocca scaligera di Sirmione.

Oberthur Fiduciaire

In chiusura, una nota curiosa: le banconote zero euro, o banconote souvenir, possono essere stampate solo ed esclusivamente dalla Oberthur Fiduciaire, storica azienda francese definita una delle più importanti “Private security printers” del mondo. Il marchio fa parte del gruppo Oberthur Technologies: il quartier generale è a Parigi, il fatturato supera i 3 miliardi di euro, in tutto il mondo conta più di 14mila dipendenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento