Stracciatella e carpaccio di tonno: è bresciano il miglior pizzaiolo d'Italia

Il bresciano Alessandro Raffi ha vinto il Campionato Italiano di pizza in pala, che si è disputato nei giorni scorsi a Busto Arsizio

Stracciatella, carpaccio di tonno affumicato, emulsione di rucola e scorza di limone del Garda grattugiata. Sono gli ingredienti e gli abbinamenti - insoliti ma da acquolina in bocca - della pizza in pala che pochi giorni fa si è aggiudicata il titolo di campione d'Italia. A prepararla un pizzaiolo bresciano: il 37enne Alessandro Raffi che lavora alla pizzeria l'Amalfitana di Chiari. 

Il concorso si è tenuto nei giorni scorsi a Busto Arsizio, nel Varesotto, ed è stato organizzato dall'associazione italiana pizzaioli. Centinaia di pizzaioli provenienti da tutto lo Stivale si sono contesi le medaglie delle diverse categorie in gara: oltre alla pizza in pala, le sfide riguardavano la pizza classica e quella senza glutine. Proprio nella preparazione dell'impasto senza glutine si sta specializzando il 37enne bresciano

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

Torna su
BresciaToday è in caricamento