Stracciatella e carpaccio di tonno: è bresciano il miglior pizzaiolo d'Italia

Il bresciano Alessandro Raffi ha vinto il Campionato Italiano di pizza in pala, che si è disputato nei giorni scorsi a Busto Arsizio

Stracciatella, carpaccio di tonno affumicato, emulsione di rucola e scorza di limone del Garda grattugiata. Sono gli ingredienti e gli abbinamenti - insoliti ma da acquolina in bocca - della pizza in pala che pochi giorni fa si è aggiudicata il titolo di campione d'Italia. A prepararla un pizzaiolo bresciano: il 37enne Alessandro Raffi che lavora alla pizzeria l'Amalfitana di Chiari. 

Il concorso si è tenuto nei giorni scorsi a Busto Arsizio, nel Varesotto, ed è stato organizzato dall'associazione italiana pizzaioli. Centinaia di pizzaioli provenienti da tutto lo Stivale si sono contesi le medaglie delle diverse categorie in gara: oltre alla pizza in pala, le sfide riguardavano la pizza classica e quella senza glutine. Proprio nella preparazione dell'impasto senza glutine si sta specializzando il 37enne bresciano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento